La magia di Erin E. e Philip C. Stead, edizioni Babalibri.

Tra gli albi illustrati che non potranno mancare nello scaffale più basso della vostra libreria, segnalo quelli di Erin E. Stead e Philip C. Stead, editi in Italia da Babalibri. Consigliati per bambini dai 4 anni, colpiscono per la delicatezza delle illustrazioni e la poetica delle storie, che raccontano dei sentimenti più sinceri, come l’amicizia, la solidaretà, ma anche delle paure più nascoste che attanagliano il cuore dei bambini quando sono costretti ad affrontare cambiamenti e nuovi inizi. Quattro albi da leggere in ogni momento della giornata, che ameranno anche i bambini più grandi perché capaci di creare un’atmosfera magica, fatta di intimità con il lettore , dove i protagonisti hanno le fattezze di dolcissimi e buffi animali o pupazzi immaginari, capaci di allontanare qualsiasi paura, anche la più comune, come quella del buio!

Orso ha una storia da raccontare.ORSO HA UNA STORIA DA RACCONTARE

Illustrazioni: Erin E. Stead
Testo: Philip C. Stead
Traduzione: Cristina Brambilla
Albo illustrato 23,5 x 21,5 cm 40, prezzo: 13,00 €   ISBN: 978-88-8362-298-4
L’inverno è alle porte ma, prima di andare in letargo, Orso ha una storia da raccontare. È una storia talmente bella che Orso cerca di raccontarla a tutti i suoi amici, ma nessuno ha il tempo di ascoltarlo: il topo non ha ancora raccolto abbastanza semi per superare l’inverno, e allora Orso lo aiuta con le provviste. L’anatra deve mettersi in volo verso sud, e Orso l’aiuta a stabilire la direzione del vento. La rana deve ancora trovare un posticino dove sistemarsi, e Orso scava per lei una bella buca in un posto riparato. La talpa sta dormendo già da un pezzo… Orso deve così aspettare la primavera per poter raccontare la sua storia. Peccato però che al risveglio, se la sia dimenticata…

Il raffreddore di Amos perbaccoIL RAFFREDDORE DI AMOS PERBACCO

Illustrazioni: Erin E. Stead
Testo: Philip C. Stead
Traduzione: Cristina Brambilla
Albo illustrato 23,5 x 21,5 cm 40   prezzo: 13,00 €    ISBN: 978-88-8362-248-9
Il titolo originario del libro è A Sick Day per Amos McGee. Amos Perbacco, tradotto in Italiano, è un guardiano dello zoo dal cuore gentile che trova sempre il tempo per una visita ai suoi amici: l’elefante indeciso, la tartaruga competitiva, il pinguino timido, il rinoceronte ipocondriaco e il gufo fifone. Un giorno, però, Amos si sveglia con il naso che cola, la tosse e i brividi. Proprio non se la sente di andare a lavorare, eppure riuscirà lo stesso a vedere i suoi amici. Una delicata storia di amicizia e dedizione. Premio Orbil 2012.
Il raffreddore di Amos Perbacco

Lenny e LucyLENNY & LUCY

Illustrazioni: Erin E. Stead
Testo: Philip C. Stead
Traduzione: Cristina Brambilla
Albo illustrato 23,5 x 21,5 cm 40    prezzo: 13,00 €      ISBN: 978-88-8362-351-6
Subito dopo aver attraversato il ponte di legno ed essersi lasciati alle spalle il bosco scuro e inospitale Peter dice: «Questa non è come la nostra buona, vecchia casa. Voglio andare via». Ma nessuno lo ascolta. Il giorno dopo, fa una pila di cuscini, la avvolge con una coperta, taglia, cuce e impacchetta. Alla fine chiama la sua creatura Lenny, il guardiano del ponte. Sarà lui a tenere lontano le ombre del bosco. Lenny inizia a sorvegliare il ponte pazientemente, ma non c’è nessuno a fargli compagnia. Così, il giorno dopo, Peter raccoglie un mucchio di foglie secche le avvolge con una coperta, tira, modella e impacchetta. Una volta finito decide che quella è Lucy, la nuova grande amica di Lenny. Insieme veglieranno sul ponte di legno. Finalmente Peter, Harold il cane e Millie la bambina che vive nella casa accanto, possono sentirsi al sicuro. Grazie a Lenny e Lucy il bosco non è più un pericolo. Tradotto in moltissime lingue, Lenny & Lucy è una storia delicata e poetica sul potere della fantasia come antidoto alla paura. Premio Microeditoria di Qualità 2016.
Lenny e Lucy

Se vuoi vedere una balenaSE VUOI VEDERE UNA BALENA

Illustrazioni: Erin E. Stead
Testo: Julie Fogliano
Traduzione: Cristina Brambilla
Albo illustrato 17,5 x 23 cm 40; prezzo: 12,50 €      ISBN: 978-88-8362-310-3
Se vuoi vedere una balena, devi sapere a cosa non assomiglia: certamente non assomiglia a delle rose rosa o a un pellicano o a dei pirati. Se vuoi vedere una balena devi procurarti una  poltrona – non troppo comoda per non rischiare di assopirti – e scrutare attentamente il mare. Se vuoi vedere una balena devi aspettare… e aspettare… e aspettare…
Un albo sull’importanza di alimentare nei bambini la pazienza e la capacità di aspettare, per poter apprezzare i doni migliori dell’esistenza. Immagini da sogno catturano lo sguardo dei giovani lettori.  Erin E. Stead incontra l’autrice del testo, Julie Fogliano,  in una libreria di New York, dove hanno lavorato insieme. Si scrive di lei “ha trascorso tutta la vita leggendo libri per bambini. Adesso sta sveglia tutta la notte per scrivere i suoi libri mangiando cereali. Vive nella Hutson Valley insieme al marito e ai due figli che la stancano moltissimo, ma allo stesso tempo le regalano un sacco di buone idee”. ( fonte Babalibri). E’ autrice di bestseller  And Then It’s Springe ( pubblicato in Italia sembre da babalibri con il titolo E poi, Venne la Primavera!) , così come la raccolta di poesie, When Green Becomes Tomatoes . Mamma a tempo pieno, ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi per  i suoi libri, che  sono stati tradotti in più di dieci lingue. Non ha un sito web, ma la trovate su tutti i social.
Se vuoi vedere una balena

Erin E. Stead

è nata nel Michigan nel 1982, è illustratrice di libri per bambini. Ha vinto nel 2011 il prestigioso premio  Caldecott Medal, come miglior libro illustrato negli Stati Uniti dell’anno, con sua prima pubblicazione, A Sick Day per Amos McGee (In Italia pubblicato con il titolo Il raffreddore di Amos, edito da Babalibri).  Oggi vive in un antico fienile nel Michigan con il marito Philip. Per realizzare le sue illustrazioni, Erin usa la xilografia e la matita. Per saperne di più, segnaliamo il sito dell’illustratrice https://www.erinstead.com/

Philip C. Stead

scrittore ed artista, è l’autore del libro vincitore di una medaglia Caldecott A Sick Day per Amos McGee ( in italiano edito da Babalibri con il titolo Il raffreddore di Amos Perbacco), illustrato da sua moglie Erin . Insieme a Erin, ha anche creato Bear Has a Story to Tell (Orso ha una storia da raccontare, Babalibri), un libro d’onore del premio EB White Read-Aloud. Philip, anche lui artista, ha scritto e illustrato molti dei suoi libri . Philip vive con Erin e il loro cane in un fienile di 100 anni ad Ann Arbor, nel Michigan . Per saperne di più, segnaliamo il sito dell’autore https://philipstead.com/.

Vi ricordiamo che Little Free Library sostiene il lavoro dei librai, perciò, se volete acquistare questi libri, vi consigliamo di farlo in libreria. Se non avete questa possibilità, o state pensando, comunque, ad un acquisto on line, potete farlo direttamente da qui


Seguimi sui social:
Marianna De Stefano

Marianna De Stefano

Avvocato, appassionata di libri. Promuove la lettura e la diffusione della cultura del libro, attraverso laboratori per bambini ed incontri di lettura ad alta voce, oltre che organizzando eventi letterari . Se vuoi saperne di più sulla sua formazione su libri ed editoria e sulla sua attività di web writer, vai alla pagina CHI SIAMO.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *