Laboratorio di lettura condivisa per bambini.

immagine tratta da Il raffreddore di Amos Perbacco, di E. e P. Stead, ed. Babalibri

Per tutto il mese di ottobre, in via sperimentale, ma con l’augurio di poter proseguire un percorso che possa articolarsi nel tempo, diversificando gli obiettivi in ragione di un ampliamento della proposta, sono lieta di condurre il primo Laboratorio di Lettura Condivisa, dedicato ai bambini dai 3 ai 5 anni, presso la Cartolibreria del Corso, in Marigliano (Na) al Corso Umberto I, 283.

Il laboratorio si articola in incontri della durata ciascuno di circa un’ora, che avvengono il sabato, negli spaziosi locali della Cartolibreria del Corso, dalle h. 17.30 in poi.

Di che si tratta.

Il laboratorio si propone di introdurre, in modo leggero e giocoso, i bambini alla lettura, come esperienza di condivisione. Viene proposto ai bambini partecipanti l’ascolto di letture di albi illustrati, scelti in base ad una tematica particolare, diversa per ciascun incontro, ed individuata secondo gli interessi, che possono pensarsi comuni ai bambini della fascia di età destinataria.

All’esito dell’ascolto della lettura degli albi, segue un momento grafico-espressivo, durante il quale i bambini hanno modo di rielaborare i contenuti delle storie ascoltate, e conclude l’attività un piccolo momento conviviale.

Perché un laboratorio di lettura condivisa. 

L’ esperienza della condivisione, nel bambino, rafforza tutti gli obiettivi di apprendimento, compreso quello della predisposizione all’ascolto, che è alla base di ogni percorso di avvicinamento alla lettura.

Ascoltare storie insieme a coetanei, inoltre, migliora, nei bambini, le capacità espressive, stimolate dalla volontà di condividere le proprie emozioni ed esperienze che si associano alla narrazione del momento.

Ascoltare qualcuno che legge, riuscire a seguire un racconto, fare attenzione alle immagini, inoltre, sono attività cognitive, messe in pratica durante un incontro di lettura condivisa, che stimolano e rafforzano la capacità di concentrazione nel bambino, fondamentale per la costruzione del suo futuro di “giovane lettore”.

Fondare le basi di futuri lettori.

In realtà, il piacere di leggere, può essere instillato  ben prima dei tre anni di età, come dimostrano tutti i programmi di promozione della lettura nei primissimi mesi di vita del bambino (cfr Nati Per Leggere). Nella fascia di età scelta per il nostro laboratorio, però, l’ascolto delle storie, assume anche la connotazione di gioco e soprattutto quella di divertimento, dovuto alla ponderata scelta dei libri proposti, in modo che  i bambini assoceranno al libro, non una esperienza noiosa, piuttosto una piacevole e divertente.

L’associazione libro = piacere/ gioco/ divertimento contribuirà nel tempo, unitamente ad una proposta costante di lettura ed ascolto di storie, a fondare solide basi per il passaggio da “ascoltatori di storie”, a giovani ed adulti lettori.

Se vi interessa approfondire l’argomento, leggete anche i nostri articoli Leggere fa bene e Come trovare il tempo di leggere    

Il programma degli incontri del mese di ottobre.

  • Sabato 12, h. 17.30: EVVIVA I COLORI!!!

  • Sabato 19, h. 17.30: BEN TORNATO, AUTUNNO.

  • Sabato 26, h. 17.30: HALLOWEEN IS COMING!!!

Letture da brivido tutte dedicate alla notte più spaventosa dell’anno…

Posti limitati: MAX 15 bambini per ciascun incontro. Prenotazione consigliata.

Per il costo di ciascun incontro e per ulteriori info, contattare i numeri 339.8345719/081.3773489 

Seguimi sui social:
Marianna De Stefano

Marianna De Stefano

Avvocato, appassionata di libri. Promuove la lettura e la diffusione della cultura del libro, attraverso laboratori per bambini ed incontri di lettura ad alta voce, oltre che organizzando eventi letterari . Se vuoi saperne di più sulla sua formazione su libri ed editoria e sulla sua attività di web writer, vai alla pagina CHI SIAMO.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *