Lavoretti natalizi e riciclo creativo.

lavoretti natalizi

Lavoretti Natalizi. Occasioni di riciclo creativo. Creiamo dei pupazzi di neve con calzini spaiati.

Ormai, è tempo di cimentarsi, insieme ai nostri bambini, in lavoretti natalizi!

E se ne approfittassimo anche per riciclare un po’ di materiali che abbiamo in casa?

Qualche piccolo suggerimento, per passare insieme del tempo di qualità, creare una bella atmosfera di attesa del Natale, ma anche per dare nuova vita a materiali che andrebbero inevitabilmente destinati alla pattumiera.

Lavoretti natalizi: i pupazzi di neve.

La settimana scorsa, vi ho spiegato come realizzare delle profumate decorazioni con le arance, oggi invece vi propongo dei simpaticissimi pupazzi di neve. Un lavoretto natalizio altrettanto semplice e da realizzare insieme ai bambini in poche mosse.

COSA CI SERVE:

un calzino spaiato (anche se il tradizionale pupazzo di neve è bianco, personalmente penso il risultato sia molto carino ed originale se avete calzini colorati)

bottoni

sale grosso (oppure riso)

perline colorate (oppure spilli dalla testa colorata)

ago e filo

forbici

scampoli di tessuto colorato (ne basta poco).

A LAVORO!

Una volta raggruppato tutto ciò che ci serve, iniziate tagliando il calzino in due parti, all’altezza del tallone.

Per prima cosa, create il cappello con la parte di calzino rimasta aperta da entrambi i lati e fermate una delle due estremità con del filo da cucito, per creare una specie di ponpon.

Ora, riempite abbondantemente con il riso (o il sale) l’altra parte rimanente del nostro calzino (quella con un’estremità chiusa) e modellate due palle, una leggermente più grande (quella che comporrà la base del nostro pupazzo) e una un po’ più piccola (per formare la testa) e fermatele con il filo da cucito.

A questo punto, passate alle rifinizioni: tagliate una striscia di tessuto colorato e posizionatela intorno al collo per creare una sciarpetta. Prendete due bottoni ed attaccateli sul corpo del pupazzo (potete sia usare della colla che cucirli a mano) ed usate le perline (o gli spilli dalla testa colorata) per creare gli occhi ed il naso.

Alla fine, infilate il cappellino al vostro pupazzo di neve e sarà pronto per essere esposto in casa come simpatica decorazione natalizia!

Seguimi sulla mia pagina facebok Marianna De Stefano Book Blogger per scoprire tante attività e consigli di lettura per bambini e ragazzi.

Visita il mio SPECIALE NATALE

Articoli Correlati