Le mie radici, poesia di Astrid scaffo.

Le mie radici

Le mie radici sono d’acqua
come il fiore di loto
come la canna
che si piega al vento
ma non la puoi strappare.
Le mie radici sono di vento
come il seme
che si radica ovunque
che cresce su qualunque terreno.
Le mie radici sono di fuoco
duro lavoro e speranza
notti insonni e preghiere.
Le mie radici sono salde al terreno
con rami che si perdono
all’infinito.

Astrid Scaffo

ASTRID SCAFFO, avvocato classe 1979, vive e lavora a Polesella (Rovigo), lettrice appassionata, cerca libri ovunque (biblioteche, mercatini, librerie…). Scrive dall’età di sei anni poesie e racconti. Ha partecipato a concorsi letterari. Una sua poesia è stata inserita nella raccolta “Parlami d’amore” a cura di  Sara Pira, ediz. Ex libris 2012. La sua poesia, pubblicata su questo sito, dal titolo “Eventuali uomini stanchi” si è classificata al 4° posto del Concorso letterario “L’incontro di ieri e di oggi” Divina Follia Edizioni VI edizione 2019 sez. A.

Leggi gli altri nostri inediti.

Le mie radici

di

Astrid Scaffo

Related Posts

Little Free Library - Marianna De Stefano

  • +39 398 345719
  • info@littlefreelibrary.it
  • via Aliperti n. 70 - 80039 Saviano (Na)
This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.