LUOGHI APERTI, rassegna di cinema itinerante.

cartellone delle proiezioni per la rassegna 2019

LUOGHI APERTI è una rassegna di cinema itinerante che nasce da un’idea di Little Free Library, Collettivo Utopia e Nova Koinè.

Di che si tratta.

L’idea è quella di creare momenti di aggregazione e cultura condivisa, attraverso la proiezione di film, in maniera gratuita ed autogestita. Chiunque può partecipare attivamente a questa iniziativa, giunta ormai alla sua terza edizione, mettendo a disposizione “un luogo”, ovvero uno spazio, disponibile ad accogliere quanti vogliano assistere alla proiezione ed indicando un film, che sarà scelto in base ad una tematica.

Perché rassegna itinerante?

Iter in latino è percorso, viaggio, ma anche passaggio, insomma un concetto che rimanda all’idea di movimento finalizzato a qualcosa. Non si poteva pensare ad una rassegna di film, che si proponesse lo scopo di “cercare ed aprire luoghi” all’accoglienza ed alla condivisione, che non fosse anche in movimento, ovvero, itinerante, affinché tutti potessero sentirsi davvero protagonisti e parte del progetto, dell’idea, e non solo semplici spettatori.

Quali sono i luoghi che si aprono?

Tutti i luoghi possono fare al caso della rassegna ed ospitare la proiezione di un film, nessuno è escluso a priori: cortili, terrazzi, esercizi commerciali, spazi associativi/ricreativi, salotti, giardini privati, piazze e luoghi pubblici. E’ richiesto un solo requisito, ovvero l’apertura, appunto, e la disponibilità ad accogliere chiunque voglia assistere alla proiezione, senza distinzione di sorta.

Itineranza ed accoglienza, perciò, sono i concetti propulsori della rassegna LUOGHI APERTI.

Gli appuntamenti di quest’anno:

  • 28 giugno 2019, h. 21.00 – Tema: Essenzialità -film: Principi e principesse di M. Ocelot (per bambini) – dove: presso La Casa delle fragole, via S.M. a Castello, Somma Vesuviana (Na);
  • 4 luglio 2019, h. 21.00 – Tema: Riflessione – film: La Terra Buona, di E. Caruso – dove: cortile di Little Free Library – Presìdio del Libro di Saviano (Na), via Aliperti 70 ;
  • 11 luglio, h. 21.00 – Tema: Controcultura – film: La Profezia dell’Armadillo, di E. Scaringi – dove: Stazione Utopia, via Jara (ex stazione circumvesuviana), Marigliano (Na);
  • 19 luglio, h. 21.00 – Tema: Relazioni – film: Quasi Amici, di O. Nakache e E. Toledano  -dove: Cortile Vico Burracciello, via F.lli Tufano, Saviano (Na)

IL TEMA DELLA RIFLESSIONE.

In una società, come quella nella quale viviamo, che ci vuole frenetici, in costante corsa per la ricerca spasmodica di risultati ed obiettivi da raggiungere, il tempo della riflessione quasi non esiste più. Può accaderci qualcosa, tuttavia, che ci costringe alla sosta e, allora, il tempo da dedicare alla riflessione si dilata automaticamente, aprendo al nostro sguardo orizzonti inimmaginabili, capaci di spostare irrimediabilmente altrove le nostre rotte e le nostre mete, in un gioco di incontri e separazioni che può cambiare tutto il corso dell’esistenza.

La Terra Buona è un film recentissimo, autoprodotto, di un regista piemontese molto giovane, che ha molti meriti, tra cui quello di mostrarci luoghi incontaminati, come la Val Grande, in Piemonte, in cui è ambientato, che è la più vasta area selvaggia in Europa. Un luogo preservatosi dall’esterno che, tuttavia, non resta chiuso in se stesso, ma si mostra al mondo, accogliendo la troupe e le riprese cinematografiche. Il resto, scopriamolo insieme giovedì 4 luglio.

Luoghi Aperti 2018 .

Un po’ di notizie anche sulla scorsa edizione. Di seguito indicate tematiche, film e luoghi

  • VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL MONDO per il film Menino e o Mundo  (leggi qui la nostra recensione), in proiezione per il 21 giugno H. 21.00, presso cortile di Little Free Library, via Aliperti n. 70 – Saviano (Na)
  • AGITAZIONE CULTURALE per il film Comunismo futuro, in proiezione per il 28 giugno H. 21.00 presso Stazione Utopia (ex stazione della Circumvesuviana), C.so V. Hara – Marigliano
  • PERDERE LA COSCIENZA per il film documentario Valzer con Bashir in proiezione per il 5 luglio H. 21.00 presso Ass.ne Nova Koinè, via Campanella 9 – Marigliano
  • DIREZIONI OSTINATE E CONTRARIE per il film Il Giovane Carl Marx in proiezione per il 12 luglio H. 21.00 presso Ass.ne Ya-Basta, Corso Umberto I, 51 – Scisciano 

IL TEMA DEL  VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEL MONDO.

immagine tratta dal film O menino e O mundo di Abreu

La metafora della vita ci accompagna nella visione del film di animazione Menino e O mundoGli occhi che scoprono la realtà sono quelli di un bambino, che affronta un viaggio straordinario, con lo stupore e l’innocenza di chi  vede per la prima volta il mondo, con le sue bellezze e con le sue storture. Dove porterà questo viaggio? La meta è il viaggio stesso, e questo è crescere, prendendo coscienza che ci sono cose che non possiamo cambiare, ma solo accettare e, naturalmente, migliorare nel nostro piccolo. Il viaggio è scoperta, è comprensione della realtà e di noi stessi, che ne siamo parte …

Luoghi Aperti 2017.

IL TEMA DELLA RURALITA’.

Per la prima edizione di Luoghi Aperti, Little Free Library  sceglie il tema della RURALITA’ ed il cortometraggio d’animazione L’uomo che piantava alberi, tratto dall’omonimo libro di J. Giono e, a seguire, AURORA ( titolo originale Sunrise, A song of two uman) di F. Murnau, 1927.

Questo tema  ci è molto caro,  e lo abbiamo proposto e sviluppato anche in altri contesti. Ci ha condotto alla scoperta di nuove realtà, come quella descritta nel libro Metropolis di T.Von Harbou (leggi qui la recensione del libro).

Aurora, 1927 di F. Muranau.

 

La Ruralità, pertanto, è intesa, non soltanto come ambiente circostante, ma come filosofia di vita: scegliere di essere in armonia  con la natura, nella consapevolezza che solo questa sia una condizione esistenziale sostenibile per noi stessi e per le generazioni che verranno.

Vi aspettiamo per i prossimi appuntamenti di Luoghi Aperti 2019!!!

Se vi interessa partecipare a questo progetto, scriveteci pure all’indirizzo info@littlefreelibrary.it oppure luoghiaperti@inventati.org

Tutte le proiezioni sono gratuite. Le proiezioni che si svolgono in luoghi privati avvengono sempre secondo la modalità domestica. Non è previsto, per assistere alla proiezione dei film,  la richiesta del pagamento di alcunché, nemmeno a titolo di contributo.

Seguimi sui social:
Marianna De Stefano

Marianna De Stefano

Avvocato, appassionata di libri. Lettrice formata Nati Per Leggere. Dal 2016 favorisce il libero scambio dei libri attraverso la Little Free Library che si trova a Saviano (Na), alla via Aliperti 70. Promuove la lettura e la diffusione della cultura del libro . Redattrice de Il Club del Libro (http://www.ilclubdellibro.it/chi-siamo.html), collabora come guest writer con il sito di letteratura per l'infanzia www.milkbook.it Nell'estate del 2018, approfondisce la narrazione della fiaba partecipando a Modena al workshop intensivo sulla narrazione delle fiabe della tradizione, tenuto dall' Ass.ne Festival della Fiaba.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *