Marotta e Cafiero Editori. Aum Aum DigiFest: libri di stramacchio in live streaming.

marotta e Cafiero

Marotta e Cafiero insieme a Marianna De Stefano Book Blogger presentano Aum Aum DigiFest, libri di stramacchio.

Il primo show book digitale targato Marotta e Cafiero Editori e Marianna De Stefano Book Blogger.

Con Marotta e Cafiero Editori presento Aum Aum DigiFest, libri di stramacchio Live Streaming.

Scopri tutto il programma della rassegna digitale Aum Aum DigiFest, libri di stramacchio.

marotta e cafiero
marotta e cafiero


Di che si tratta.

E’ il primo show book in live streaming, nato dalla collaborazione di Marotta&Cafiero Editori e Marianna De Stefano Book Blogger.

Una rassegna di eventi on line, che vedono protagonisti i libri, insieme ai loro autori, traduttori e personaggi dal mondo della cultura e dell’editoria.

Si svolgerà in diretta streming dalle pagine facebook Marotta e Cafiero Editori e Marianna De Stefano Book Blogger. Partecipare è semplicissimo: basta collegarsi alle pagine facebook segnalate.

Il primo appuntamento in programma è con Pino Aprile, giornalista e scrittore, autore del libro Contro l’oblio, ed. Marotta e Cafiero 2021.

Pino Aprile è anche il direttore della collana O’ pappece, che lo stesso editore dedica al meridionalismo.

Di questa stessa collana fa parte anche il libro Rappresaglia Italiana di Gigi Di Fiore. Ti segnalo qui la mia recensione.

Pino Aprile e Gigi Di Fiore, inoltre, saranno protagonisti di un incontro speciale della rassegna, che vi consiglio davvero di non perdere.

Perchè Aum Aum DigiFest?

Le idee fioriscono, corrono, vengono accolte e si sviluppano. Se c’è di mezzo Rosario Esposito La Rossa, poi, sono sempre ottime idee!

Conversazione di qualche settimana fa, tra Rosario Esposito La Rossa e me:

R: “Senti, Marianna, che ne dici di creare un festival digitale, una rassegna da fare insieme, Marotta e Cafiero e littlefreelibrary.it, in cui presentare libri, autori, traduttori e personaggi dal mondo dei libri?”

IO: “Fantastico! Ci sto! E come la chiamiamo?”

R: “Proponi tu”

IO: “ok! (anche se il vulcano di idee è lui..)

Avrei pensato a un titolo, magari in napoletano e che faccia capire la voglia di condividere, di stare insieme ed essere vicino ai lettori, anche in questi tempi di distanziamento, ma…..sul “napoletano” alzo le mani!

R: “Che ne dici di Aum Aum?..Aum Aum DigiFest?

IO: “Grande!”

R: “Allora è andata!”

E’ così che nasce questa rassegna in live streaming: spontaneità e cuore. Speriamo davvero di farvi compagnia e di raggiungervi, nonostante tutte le distanze che ci separano.

Pillole di napoletano.

Aum Aum (che per gli amici non campani, si legge aùm aùm) è un tipico modo di dire, un’espressione in napoletano, che allude a qualcosa di un po’ nascosto, riservato, quasi clandestino, di stramacchio, appunto.

Ma questa espressione allude anche a una particolare intesa e condivisione tra le persone che la pronunciano, che si capiscono anche senza spiegarsi troppo.

Ora che vi abbiamo detto proprio tutto sulla nostra rassegna, non resta che darci appuntamento per le dirette. Vi aspettiamo!

Per non perdere nessuno degli eventi in programma, vi consiglio di seguire le pagine facebook Marotta e Cafiero Editori e Marianna De Stefano Book Blogger.

Articoli Correlati