Memorie di Adriano, di M.Yourcenar.

Adriano

Memorie di Adriano, di M.Yourcenar. Recensione di Astrid Scaffo.

Adriano imperatore romano

Memorie di Adriano: l’imperatore racconta la sua storia.

Memorie di Adriano è un romanzo, anche se il termine è piuttosto riduttivo per classificare l’opera, scritto in prima persona, come fosse lo stesso imperatore romano a raccontare la sua vita.

Adriano ripercorre la propria esistenza, a partire dalle campagne militari, fino all’adozione di Traiano, che lo rese imperatore, negli ultimi giorni della sua vita.
Egli esprime, attraverso l’autrice, le sue idee sull’arte, la religione, il buon governo in pagine dense di significato.


L’imperatore racconta anche la sua vita privata: il matrimonio con la moglie, Sabina, fredda e assai distante da lui, l’amore intenso con il giovane Antinoo.
Vi sono pagine dedicate alla sua difficile successione e alla questione della Palestina, regione difficile e in rivolta.

“la memoria della maggior parte degli uomini è un cimitero abbandonato, dove giacciono senza onori i morti che essi hanno cessato di amare”

– Memorie di Adriano, di M.Yourcenar –


Qualche curiosità sul libro.

Memorie di Adriano fu concepito e scritto tra il 1924 e il 1929, ma questa prima bozza fu interamente distrutta dall’autrice.

Il progetto fu poi ripreso ed abbandonato più volte tra il 1934 e il 1937.

Solo il 24 gennaio 1949 le arrivarono dalla Francia dei bauli depositati presso l’hotel Meurice di Losanna. Tra le carte, trovò alcune pagine dattiloscritte che iniziavano con la frase “Mon cher Marc”: aveva fra le mani un frammento del testo che voleva scrivere sull’imperatore Adriano. Da quel momento si dedicherà alla stesura definitiva.


Nei suoi taccuini di appunti, in appendice all’edizione Einaudi, M.Yourcenar scrisse:

“uno dei modi migliori per far rivivere il pensiero di un uomo: ricostruire la sua biblioteca”

– Memorie di Adriano, di M.Yourcenar –

Un classico contemporaneo.

Memorie di Adriano è incrocio sapiente tra il romanzo e il saggio.

Sa svelare anche l’anima dell’autrice che si cela dietro al personaggio dell’imperatore protagonista, come confessa in alcuni appunti.


Il libro è appassionante, a tratti commuovente. Le pagine dedicate ad Antinoo e al suo suicidio per amore sono le più belle. Di questa preferenza, già forte tra i primi lettori, tuttavia, Marguerite Yourcenar si seccava, sostenendo che il libro narrasse ben altro e a ragione.
Alcuni commentatori lo hanno trovato pesante e difficile.

Io non sono d’accordo. Se è vero che vi sono pagine dedicate alle riflessioni personali di Adriano su temi generali e politici (arte, religione, buon governo etc.), complessivamente, la narrazione è scorrevole e appassionante.
Stupefacente per me è la circostanza che una donna abbia saputo calarsi nei panni di un imperatore romano, risultando credibile.

Lo considero un capolavoro.
La nota della edizione Einaudi dà conto dello studio e delle molteplici fonti consultate per la scrittura di questo libro e aiuta ad apprezzarlo, se ve ne fosse bisogno.

PER CONTINUARE LA LETTURA: Se vi siete appassionati a questo genere di letture e volete rimanere nel clima di questo romanzo, vi suggerisco le opere degli autori citati da Adriano: Antimaco, il poeta, Omero, Platone, Svetonio, per citarne qualcuno.

Leggi tutte le recensioni del blog

Se vuoi approfondire, ti segnalo questo podcast da ascoltare

ritratto di donna

ASTRID SCAFFO, avvocato classe 1979, vive e lavora a Polesella (Rovigo), scrittrice, lettrice appassionata, cerca libri ovunque (biblioteche, mercatini, librerie…). Ha pubblicato a giugno 2020 il suo primo romanzo dal titolo Io so chi seiedito da 0111. Leggi qui la recensione.

Related Posts

Little Free Library - Marianna De Stefano

  • +39 339 8345719
  • info@littlefreelibrary.it
  • via Aliperti n. 70 - 80039 Saviano (Na)
This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.