L’ Officina della Speranza: la solidarietà è un gioco da bambini.

Al via la seconda edizione di un’ iniziativa di beneficenza molto particolare, organizzata dalla Libreria Indipendente Bibì&Cocò di Nola (Na) .  , che vogliamo segnalarvi ed alla quale vi invitiamo ad aderire.

L’Officina della Speranza  è una ricca maratona di eventi, in cui saranno protagonisti i bambini e le loro famiglie, che si propone l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare per intero alla Fondazione Bambino Gesù Onlus, che sostiene le attività dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Dal 18 al 25 maggio, si svolgeranno in diverse parti della città di Nola, tra cui anche la stessa Libreria Bibì&Cocò, tante iniziative, il cui ricavato sarà devoluto totalmente alla Fondazione Bambino Gesù Onlus.

Un evento benefico possibile, grazie alla fitta rete di solidarietà, di cui fanno parte artisti, personaggi dello sport, magistrati, che parteciperanno agli eventi, perché hanno sposato in pieno la causa delle promotrici Carmela Cassese e Stefania Stefanile, ma anche grazie agli sponsor e soggetti partners, che con il loro contributo economico hanno permesso di coprire le spese affinché il ricavato degli eventi sia destinato TUTTO alla Fondazione Bambino Gesù Onlus.

COME PARTECIPARE.

Partecipare a questa maratona di interessanti eventi e di solidarietà è semplice e divertente! Consultabile qui, e sulla pagina fb della libreria, tutto il ricco cartellone dal quale è possibile informarsi sul costo di ciascun evento e sulle modalità di adesione o di acquisto del relativo biglietto.

 

Ricordiamo, inoltre, che , dal 18 al 25 maggio, è sempre possibile lasciare il proprio contributo presso la Libreria Bibì&Cocò al Corso Tommaso Vitale, 131/133 di Nola, o durante lo svolgimento delle attività, rivolgendovi direttamente alle organizzatrici Carmela Cassese e Stefania Stefanile.

IL PRIMO EVENTO: LA PARTITA DEL CUORE.

Si svolgerà sabato 18 maggio 2019 alla h. 18   presso il Palamerlianola partita di volley tra la squadra della Associazione Nazionale Magistrati e la selezione Regionale under 15 Fipav Campania. L’evento, organizzato dalla società di volley del Nola Città dei Gigli, in collaborazione con la Libreria Bibì & Cocò, sarà animato dalla voce di  Luca Sepe di Radio Kiss Kiss . Interverrà anche la Prof. ssa Concetta Quintarelli, ricercatrice del dipartimento di Onco-Ematologia Pediatrica e Medicina Trasfusionale dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Disponibili i biglietti da acquistare in prevendita presso la Libreria Bibì&Cocò.

PERCHE’ PARTECIPARE.

Il motivo per aderire a questa maratona di beneficenza, è contenuto tutto nelle parole di Carmela Cassese, la quale, ha rilasciato questa dichiarazione:

“ Tutti quelli che passano attraverso certe terribili esperienze possono testimoniare l’impegno, il sacrificio e la grande disponibilità delle numerose professionalità che operano al servizio dei bambini. Per noi, per loro, l’Ospedale del Bambino Gesù resta un’isola della speranza. Con la nostra iniziativa intendiamo alimentare concretamente questa speranza. Gli ottimi risultati raggiunti l’anno passato, l’entusiasmo di tanti che hanno contribuito a questo progetto, ci ha spinto a riproporre nuovamente questa iniziativa, che mi auguro, anno dopo anno possa crescere e coinvolgere sempre più persone”.

E allora, tutti nella rete di solidarietà alla quale siamo invitati a partecipare!!!

Seguimi sui social:
Marianna De Stefano

Marianna De Stefano

Avvocato, appassionata di libri. Lettrice formata Nati Per Leggere. Dal 2016 favorisce il libero scambio dei libri attraverso la Little Free Library che si trova a Saviano (Na), alla via Aliperti 70. Promuove la lettura e la diffusione della cultura del libro . Redattrice de Il Club del Libro (http://www.ilclubdellibro.it/chi-siamo.html), collabora come guest writer con il sito di letteratura per l'infanzia www.milkbook.it Nell'estate del 2018, approfondisce la narrazione della fiaba partecipando a Modena al workshop intensivo sulla narrazione delle fiabe della tradizione, tenuto dall' Ass.ne Festival della Fiaba.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *